Articles, Blog

PERCHÉ APRIRE UN CANALE YOUTUBE per fare marketing e promuoversi online?


Hai mai pensato di aprire un canale YouTube
per promuoverti online ed entrare in contatto con nuovi potenziali
clienti? Secondo me potrebbe essere un’ottima idea e in questo video ti dico perché. Ciao, sono Chiara Manfrinato
e faccio la stratega. Aiuto freelance, liberi professonisti e titolari
di piccole attività a raccontarsi e a promuoversi bene online. Prima di dirti perché dovresti aprire un
canale YouTube e cominciare a fare video per promuovere la
tua attività ti invito a iscriverti al canale e ad attivare
la campanella. E ora cominciamo. I video sono il futuro In realtà, i video erano il futuro
adesso sono già il presente. Tra le varie tipologie di contenuti
i video sono più apprezzati sono quelli che creano più coinvolgimento,
più engagement. Insomma, in linea generale, i video funzionano
molto meglio dei testi e delle foto. E non è un caso che piattaforme come
Facebook e Instagram non sono si sono aperte ai video ma ai video hanno dedicato sempre maggiore
spazio e maggiore visibilità. Video=YouTube Certo, ci sono altre piattaforme dedicate
ai video mi vengono in mente Dailymotion, Vimeo,
la IGTV non la prendo nemmeno in considerazione… Ma dimmi, se ti si impalla il pc
e hai bisogno di un tutorial che ti aiuti a risolvere il problema
e a smettere di imprecare dove cerchi? Su Dailymotion? Su Vimeo?
Oppure su YouTube? YouTube è il secondo sito più visitato al
mondo Il sito più visitato al mondo è Google e in seconda posizione c’è proprio YouTube. Ebbene sì, Facebook è solo al terzo posto. In Italia le cose cambiano un po’,
ma solo un po’. Al primo posto c’è Google.com mentre Google.it è al terzo posto. Facebook si piazza in quarta posizione
subito sopra Amazon che conquista il quinto posto. E YouTube? Anche in Italia, YouTube è il secondo sito
più visitato. YouTube è un motore di ricerca Ebbene sì, YouTube non è solo una piattaforma
dove condividere video YouTube è anche e soprattutto un motore di
ricerca anzi, è il secondo motore di ricerca al mondo. Significa che chi cerca qualcosa sul web
o lo cerca su Google o lo cerca su YouTube. Anche chi cerca qualcosa su Google
può trovare il tuo video su YouTube Facciamo un test Apri Google e scrivi:
perché aprire un canale Youtube. A me, in cima alla pagina, compaiono tre video e solo dopo, una sfilza di siti e blog. Perciò a meno che io non provi orrore per
i video è proprio su uno di quei tre video che ciccherò e non butterò neanche un occhio distratto
ai risultati che vengono dopo. Ti dico di più: posizionarsi bene su Google
con un sito o con un blog è sempre più difficile perché la concorrenza è tanta e agguerrita. Posizionarsi bene su YouTube è un filo più
facile perché soprattutto in certi settori
la piattaforma non è ancora satura. Ti ho convinto? Stai cominciando a pensare che vale la pena
di aprire un canale YouTube e cominciare a fare video
per promuovere la tua attività? Se la risposta è sì
non vedo l’ora di guardare i tuoi video. Se la risposta è no
forse so cosa ti preoccupa. Magari stai pensando:
Facile a dirsi, però… Però non ho l’attrezzatura giusta per fare
video, io non saprei neppure da dove cominciare a
montare un video, sì, bella idea, ma che tipo di video potrei
fare? Se è così, scrivi nei commenti: MI HAI LETTO
NEL PENSIERO e quando arriviamo a 50 commenti
(sempre che ci arriviamo) faccio un video apposta per aiutarti a smontare
e a superare quelle paure e quelle perplessità. Se questo video ti è piaciuto metti un like ma soprattutto iscriviti al canale e attiva
la campanella così sei sicuro di non perderti i prossimi
video. E se vuoi imparare a raccontarti e a promuoverti
bene online iscriviti alla mia newsletter così puoi scaricare le risorse gratuite
che sono bruttine ma tanto utili. E non dimenticare di andare a leggere la descrizione: ci trovi link ad altri video, post del blog
e ad altre cose che potrebbero interessarti.

2
Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *